Chiese

I raffrescatori evaporativi dedicati al raffrescamento delle chiese sono progettati per l’impiego in ambienti estesi come navate, palazzi storici o duomi, dove la solidità e l’efficienza sono elementi essenziali. Le chiese, per abbassare le temperature elevate percepite nella stagione estiva, possono pensare di utilizzare i raffrescatori ad acqua come modalità di raffrescamento, ecologica e economica. Il caldo sta diventando un vero problema, dovuto soprattutto dall’alta percentuale di umidità presente nell’aria. Le chiese, sia moderne che antiche, sono le strutture che più risentono del riscaldamento della terra e che presentano molti vincoli per l’installazione di impianti di condizionamento. Con i raffrescatori Syner siamo in grado rinfrescare l’aria della chiesa riuscendo a creare un microclima di benessere nelle zone di permanenza delle persone. L’installazione dei raffrescatori a marchio SynerProgetti è molto veloce e non necessita di alcuna opera muraria. Infatti, i raffrescatori possono essere posizionati su abside o altare, con i bocchettoni rivolti verso i presenti. I parrocchiani apprezzeranno sicuramente la piacevole sensazione di fresco che si verrà a creare.

I plus dei nostri raffrescatori industriali

Lunga durata

I nostri raffrescatori garantiscono una lunga durata grazie alla loro struttura in metallo

Getto d'aria regolabile

È possibile regolare il getto d'aria grazie ad una particolare bocchetta in alluminio anodizzato

Ruote industriali

Sono dotati di ruote industriali con freno da 80 mm

Alimentazione ad acqua

Dispongono di 2 tipi di alimentazione ad acqua, una automatica e una manuale

Impianto elettrico stagno con spina CE

Pannello evaporativo di grosso spessore

Prodotti consigliati

FAQ

Come può essere che un sistema che consuma solo acqua abbia l’efficacia che dichiarate?

L’acqua è un potente refrigerante naturale, lo stesso radiatore dell’auto funziona con acqua.

Nel corso del tempo, per minima che sia l’emissione di vapore, esso tende a depositarsi nell’ambiente?

Il flusso d’aria continuo che attraversa l’ambiente sospinge il leggero vapore verso l’esterno senza mai depositarlo grazie alla velocità dell’aria, in quanto portoni e finestre sono sempre aperti, con il vantaggio della libera accessibilità.

Accertato che si tratta di aria fresca che comunque spingiamo fuori, quale è la temperatura percepita dall’utente?

In condizioni medie, l’aria esce a 6- 8 gradi in meno rispetto alla temperatura ambiente, per cui tutti i corpi (compreso quello umano) che sono ricompresi nel perimetro d’azione della macchina, percepiscono tale salto termico, cui si aggiunge l’effetto gradevole della ventilazione forzata che non è mai sconveniente.

Le attrezzature ne beneficiano?

In un ambiente raffreddato, anche le schede elettroniche ne beneficiano e diminuiscono di fatto i fermi. Abbiamo tornerie che hanno risolto grossi problemi di fermo macchina grazie ai nostri raffrescatori.

Se non ho l’acqua a portata di mano, posso alimentare manualmente?

è prevista anche l’alimentazione manuale, la tanica porta oltre 30 litri, però si può raggiungere la macchina anche con un tubo flessibile di piccolo diametro, quindi non serve un vero impianto idraulico con tubi rigidi, molti clienti fanno da se.

Le macchine disturbano le persone con il flusso d’aria?

NO! La velocità dell’aria è regolata elettronicamente, inoltre la bocchetta anteriore consente di regolare l’angolo di apertura del flusso fino a creare una semisfera. In questo modo il getto viene distribuito in modo soffuso. Le macchine, infatti, vengono anche utilizzate in ambienti come: Chiese, Ristoranti, Palestre, dove evidentemente sarebbe intollerabile ogni interferenza.

La lampada muove l’aria?

NO! Il riscaldamento ad infrarosso è statico e non crea nessun vortice d’aria o rumore.

Il vostro prodotto è caro?

Il nostro prezzo è direttamente correlato ai vantaggi che offriamo: È un prodotto di lunga durata rispetto alla media del mercato; qualità dei componenti dei nostri apparecchi (utilizziamo solo componenti in metallo, ventilatori made in Germany, e tutta componentistica made in Italy, nessun prodotto di importazione); la nostra è l’unica macchina portatile che ha la vasca in acciaio inossidabile. Siamo convenzionati con una società che vi affitta la macchina per circa € 60/mese+Iva per 48 mesi, poi con un riscatto dell’1% la macchina sarà di proprietà. Assistenza pre/post- vendita e ricambistica garantita: le nostre prime macchine stanno funzionando da 10 anni.

Possono esserci difficoltà nell’istallazione della macchina?

La macchina arriva pronta per funzionare. E’ sufficiente collegare la rete idrica e l’alimentazione elettrica. Se lasciata su ruote la macchina è facilmente manovrabile e riposizionabile

Se l’apparecchio consuma acqua, perché dichiarate che non si percepisce umidità?

è vero che la macchina consuma acqua, ma lo fa in quantità minima, e la riemette in modo impercettibile sotto forma di invisibile vapore. Infatti è possibile lasciare un foglio di carta bianco per osservare che non si bagna, proprio perché l’emissione di acqua è microscopica.

Come può essere che il raffrescatore debba funzionare con le porte aperte quando i climatizzatori necessitano delle porte chiuse?

Sono due principi completamente opposti. Il raffrescatore genera un continuo e leggero movimento d’aria che ha due vantaggi: Uno diretto che consiste nell’abbassare la temperatura nell’ambiente ed il secondo indiretto che consiste nel benessere percepito dal soggetto immerso in una leggera brezza fresca. Tale brezza favorisce inoltre meccanicamente la naturale asportazione della sudorazione estiva.

Se il clima è molto umido, cosa succede?

è stato provato che le apparecchiature funzionano molto bene fino a quando l’umidità non supera il 75%, ma si tratta di casi rari, basta guadare i dati ufficiali.

Quante lampade servono in una stanza media esempio 16 mq ?

In un ambiente lavorativo, una lampada da 1000 W o 1300 W basta.

Nell’ambiente ci sono metalli, si crea ossidazione?

Come detto, l’aria è sempre in movimento, per cui l’umidità non si deposita mai, anzi quella stanziale viene spinta verso l’esterno dal flusso d’aria.

La macchina è rumorosa?

NO! Per esempio in un ristorante, è sufficiente il chiacchierio di poche persone per coprire completamente il suono della macchina.

Quanta acqua consuma la macchina? È costoso tale consumo?

Il consumo giornaliero di acqua è paragonabile a quello di una persona, vale a dire circa 80 litri.

Sarà difficile la manutenzione?

Se la macchina non funziona ed è in garanzia l’azienda è pronta ad intervenire. Qualora la macchina fosse fuori garanzia, essa è progettata per una facile manutenzione, qualunque idraulico od elettricista è in grado di risolvere il problema ovunque si trovi, con la massima trasparenza di costo

Sarà difficile la manutenzione?

Se la lampada non funziona ed è in garanzia l’azienda è pronta ad intervenire. Qualora la macchina fosse fuori garanzia, essa è progettata per una facile manutenzione, qualunque privato od elettricista è in grado di risolvere il problema ovunque si trovi, con la massima trasparenza di costo.

È possibile montare la macchina in alto?

Certamente, è possibile posizionare la macchina su un soffitto oppure su un piano, in questo caso è sufficiente regolare il flusso d’aria verso il basso e prolungare la canna dell’acqua.

Richiedi una consulenza

Chiama: 037647409

Un nostro tecnico è a tua disposizione per consigliarti i prodotti idonei al tuo locale.

Ci trovi

Sede Amministrativa

  • Viale Italia, 19 – 46100 Mantova

Ufficio Tecnico e produzione

  • Via Circonvallazione Sud, 6 – 46010 Levata di Curtatone (MN)

Contatti

    Inserisci la foto del locale da riscaldare/raffrescare