IMG_7538-3

Raffrescatori Mobili: il fresco naturale dove e quando vuoi tu

Durante la stagione estiva le temperature si alzano vertiginosamente e lavorare in ambienti molto caldi può risultare difficile e spossante. Tuttavia, porre rimedio a questa situazione è possibile grazie all’installazione di raffrescatori adiabatici mobili. Questi ultimi rappresentano l’opzione più valida per garantire un buon ricambio d’aria ed una temperatura gradevole all’interno di ambienti di lavoro di ogni dimensione.

La sensazione di frescura ottenuta mediante il processo naturale alla base del funzionamento dei raffrescatori mobili assicura una senso di comfort e refrigerio attorno tutta l’area di lavoro del macchinario.

Inoltre, i raffrescatori portatili, grazie alla presenza di ruote industriali dotate di freno, possono essere comodamente spostati e ricollocati al variare delle proprie necessità.

Come rinfrescare dunque un’area di lavoro in modo ecologico, silenzioso e rapido? Segui questa breve guida realizzata da Syner Progetti per capire come i raffrescatori mobili assicurano un fresco naturale e costante.

Come funziona un raffrescatore mobile: il processo di climatizzazione innovativo

I raffrescatori evaporativi mobili sono dispositivi che basano il loro funzionamento su un procedimento totalmente ecosostenibile. Questi innovativi dispositivi operano grazie a un sistema operativo semplice e intuitivo: la turbina attira l’aria calda a sé e la rimanda a un pannello colmo d’acqua presente all’interno dell’impianto. Questo, attraverso un’azione di filtraggio ottimale, restituisce all’ambiente esterno aria fresca e igienizzata. Tale procedimento non richiede l’utilizzo di alcun gas refrigerante o agente chimico, ma solamente della giusta quantità di acqua, la quale andrà inserita nell’apposita tanica.

L’ampia gamma di raffrescatori Syner Progetti include modelli adatti a qualunque esigenza, ad esempio:

L’installazione di un raffrescatore adiabatico portatile è pratica e veloce. Basterà infatti collegare il dispositivo alla presa elettrica e riempire il serbatoio con il liquido naturale per disporre di un impianto subito pronto all’uso. I raffrescatori mobili funzionano perfettamente anche in assenza di grandi lavori strutturali: per questa ragione sono facili da ricollocare in caso di bisogno. Grazie al loro meccanismo di ventilazione innovativo, i raffrescatori evaporativi si differenziano dai condizionatori tradizionali perché non presuppongono alcun ricircolo d’aria. Il processo di funzionamento che ne sta alla base è dunque utile a rispondere alle linee guida dell’Istituto Superiore di Sanità.

Perché scegliere un raffrescatore mobile Syner Progetti: efficienza e freschezza a portata di mano

I raffrescatori portatili sono apparecchi pensati per operare sia in ambienti lavorativi di piccole dimensioni, quali uffici open space e piccoli laboratori, sia in luoghi di dimensioni maggiori, quali magazzini o grandi stabilimenti. Nel caso di ambienti lavorativi molto ampi è possibile sfruttare l’aspetto vantaggioso dato dalla loro modulabilità. Sarà infatti sufficiente posizionare il giusto numero di raffrescatori, a seconda della superficie totale da trattare, per ottenere un abbassamento della temperatura omogeneo e uniforme.

I raffrescatori mobili Syner assicurano il massimo comfort ambientale: essi sono realizzati impiegando ventilatori interni che garantiscono un livello di rumorosità praticamente insignificante. In aggiunta, la sensazione di refrigerio restituita dall’impianto rappresenta un vero toccasana sia per i macchinari, i quali evitano di surriscaldarsi e rallentare la produzione, sia per i tuoi collaboratori, i quali si sentiranno rassicurati dalla presenza di un microclima naturalmente rinfrescato.

A differenza dei classici impianti di condizionamento, i raffrescatori mobili implicano costi nettamente ridotti al momento dell’acquisto. I macchinari presentano inoltre costi di consumo molto bassi: un’ora di funzionamento ti richiederà una spesa dieci volte inferiore rispetto a quella stimata per l’utilizzo di condizionatori tradizionali.

Il funzionamento a base di acqua, per di più, classifica questo dispositivo come eco sostenibile: i benefici che ne derivano sono molteplici. Primo fra tutti i tuoi collaboratori hanno la possibilità di respirare aria sempre fresca, salubre ed igienizzata. Inoltre, l’impiego escluso di acqua consente di annullare l’emissione di sostanze nocive nell’ambiente, aumentando l’impronta ecologica della tua impresa.

Contrariamente a come si potrebbe pensare, sfruttare il processo di evaporazione dell’acqua per rinfrescare gli ambienti non aumenta il loro livello di umidità. A differenza dei classici nebulizzatori, le microgocce prodotte dal raffrescatore mobile sono totalmente asciutte e, dunque, non creano condensa. Si ottimizza così il livello di produttività del personale e dei dispositivi elettronici: la sensazione di frescura avvertita è immediata e impareggiabile.

Conclusione

Utilizzare un raffrescatore mobile rappresenta la soluzione ideale per combattere in modo intelligente ed ecologico il caldo torrido oramai in arrivo. I raffrescatori ad acqua Syner Progetti sono semplici da installare, richiedono una manutenzione sporadica e sono facilmente trasportabili.

I raffrescatori mobili rappresentano dunque un valido alleato per arieggiare in modo efficiente gli spazi della tua attività perché sono economici, ecologici e incredibilmente silenziosi.

Per scoprire il vasto assortimento di raffrescatori portatili Syner Progetti, non esitare a contattarci: i nostri esperti sono a tua disposizione per aiutarti a capire quale modello sia il più adatto alle tue esigenze.

Richiedi una consulenza

Chiama: 037647409

Un nostro tecnico è a tua disposizione per consigliarti i prodotti idonei al tuo locale.

Ci trovi

Sede Amministrativa

  • Viale Italia, 19 – 46100 Mantova

Ufficio Tecnico e produzione

  • Via Circonvallazione Sud, 6 – 46010 Levata di Curtatone (MN)

Contatti

    Inserisci la foto del locale da riscaldare/raffrescare